“Il Piccolo Principe” – presentazione della traduzione a cura di Francesco Russo


PRESENTAZIONE “IL PICCOLO PRINCIPE”

TRADUZIONE DI FRANCESCO A. RUSSO

Domenica 24 gennaio ore 20:30, MA Musica Arte, via Vela, 6 – Catania. Brancato Editore organizza la presentazione editoriale del libro  “IL PICCOLO PRINCIPE” di Antoine de Saint-Exupéry, tradotto dallo scrittore e giornalista Francesco A. Russo. Modera la giornalista Ornella Sgroi, intervengono lo scrittore Luigi La Rosa e l’attore Francesco Foti.

piccolo-principe-cover

Domenica 24 gennaio, alle ore 20:30, negli spazi del locale “MA Musica Arte” di Catania (via Vela, 6), si terrà la presentazione editoriale del libro “Il Piccolo Principe”, tradotto dallo scrittore e giornalista Francesco A. Russo (con postfazione) per Brancato Editore. La presentazione verrà moderata dalla giornalista Ornella Sgroi, interverrà lo scrittore Luigi La Rosa e l’attore Francesco Foti interpreterà degli estratti del libro.

Generazioni di bambini, ragazzi e adulti si sono emozionate e commosse leggendo “Il Piccolo Principe”, il capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry pubblicato in Italia da Bompiani per la prima volta (la traduzione di Nini Bompiani Bregoli risale al 1949). Parliamo di un longseller per definizione, un’attualissima riflessione sul senso della vita che ogni anno “garantisce” al suo editore italiano decine di migliaia di copie vendute.

Come si sa, i diritti del libro, tradotto in oltre 220 paesi nel mondo, sono scaduti. Di conseguenza molti editori italiani hanno pubblicato (con nuove traduzioni) la propria edizione, così come ha fatto Brancato Editore, scegliendo Francesco A. Russo, scrittore e giornalista con diverse pubblicazioni all’attivo.
La Brancato Multimedia ha una storia ultraventennale nella produzione e distribuzione di prodotti editoriali in campo nazionale e vanta una posizione di primaria importanza nel settore, grazie a partnership di prestigio con i più grandi gruppi editoriali e non solo.

UN LIBRO PER GRANDI PERSONE (dalla postfazione di Francesco A. Russo)

“Da bambino ricordo un approccio timido con un’edizione tascabile de “Il Piccolo Principe” di proprietà di mia sorella. Ricordo nitida la copertina con sopra raffigurata questa immagine appena descritta, e qualche illustrazione curiosa all’interno che stuzzicava la fantasia e invogliava all’esplorazione.

In età adulta ho avuto il piacere di rileggerlo più volte, negli anni, di farlo mio, di metabolizzarne i passaggi. In giro per il mondo ho acquistato diverse edizioni (alcune mi sono state regalate) e, soprattutto a Parigi, attraverso lo studio di testi specifici sull’autore e ricerche sul libro, ho avuto modo di approfondire e svelare a me stesso l’immenso mondo che si nasconde dentro le sue poche pagine.

È un libro stupefacente. Ritengo che esistano davvero pochi libri con un impatto metaforico così forte. Un libro che ogni lettore dovrebbe leggere con attenzione, cercando di andare oltre magari, interrogandosi e meditando su ciascun episodio narrato abilmente da Saint-Exupéry, reale metafora di situazioni esistenziali o semplici prove che la vita mette dinnanzi a ognuno.

Tutti gli adulti all’inizio sono stati bambini”. Ed è bene ricordarsene. Sempre. 

frusso

FRANCESCO A. RUSSO

Scrittore e giornalista, collabora come autore, sceneggiatore, editor e copywriter con diverse agenzie di comunicazione e case editrici. Tiene corsi di scrittura creativa ed è responsabile editoriale per la casa editrice Inkwell. Col Gruppo Brancato ha pubblicato due libri di successo, Gli uomini scrivono azzurro, le donne rosa e Il vestito cucito addosso (attualmente in sesta ristampa). È catanese di nascita, ma l’amore per Parigi lo porta a spostarsi nel capoluogo francese, città in cui si reca a scrivere più volte l’anno e in cui ha vissuto.

Sito ufficiale: www.francescorusso.org

GLI OSPITI

Ornella Sgroi è giornalista culturale e critico cinematografico. Vive tra Catania e ogni altro ovunque possibile, purché ci sia una storia da raccontare o un film da vedere. Collabora con diverse testate tra carta stampata, televisione e web. Tra le principali collaborazioni, la trasmissione Cinematografo di Rai Uno dal 2009, L’Espresso online, il quotidiano La Sicilia. Nel tempo libero scrive soggetti cinematografici e raccolte di racconti.

Luigi La Rosa vive da sei anni a Parigi, alternando lunghi periodi di scrittura a ritorni in Italia dove tiene laboratori di scrittura in scuole e università di ogni ordine e grado. Per Rizzoli ha curato i seguenti volumi: Pensieri di Natale, Pensieri erotici, L’anno che verrà e L’alfabeto dell’amore. Nel 2015 è uscito, con grande successo di critica e di pubblico, il romanzo-saggio Solo a Parigi e non altrove.

Francesco Foti: diplomato all’Accademia Paolo Grassi di Milano, si perfeziona con workshops di recitazione, di voce e scrittura in Italia e all’estero. Recentemente in tv come coprotagonista degli spot di Italo e nella terza serie di Una grande famiglia su Raiuno, ha all’attivo molto teatro e ha lavorato in cinema con Giuseppe Tornatore, Roberto Faenza e Giuseppe Piccioni, ed è un volto noto della televisione. Ha lavorato anche in radio e nel cabaret.

Photo event:

Stefano Tirendi

Management:
Agnese Failla
agnesefailla.smm@gmail.com
(+39) 327 5444948

Se il nostro progetto ti piace e ti interessano i nostri articoli, che ne pensi di regalarci un voto? Non immagini quanto il tuo voto possa supportarci! Grazie di cuore!

sito

Annunci

2 pensieri riguardo ““Il Piccolo Principe” – presentazione della traduzione a cura di Francesco Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...