“Aiutami a leggere”: il nuovo progetto firmato “iocisto”


iocisto” è un’Associazione culturale creata per realizzare a Napoli la prima libreria dei cittadini, in risposta alla progressiva chiusura delle librerie sul territorio e alla mancanza di luoghi in cui promuovere la lettura e la cultura e, attraverso di esse, l’integrazione e l’aggregazione.

La libreria “iocisto” , inaugurata ad ottobre 2014 con la partecipazione di oltre 3000 persone, in poco più di un anno di vita si è caratterizzata per oltre 10.000 libri venduti, 112 eventi libro tra presentazioni, conversazioni, dibattiti con gli autori, e per uno spazio, “la zattera”, realizzato a misura di bambino, dove nel corso del 2015 si sono svolti 58 laboratori e seminari per scolaresche.

Oggi “iocisto” conta circa 1.000 soci contributori di cui un centinaio attivi nella progettazione, gestione e realizzazione delle attività.

bambina

L’idea “AIUTAMI A LEGGERE” nasce dalla ampia partecipazione di docenti e genitori ad una tavola rotonda, organizzata a giugno in libreria, per discutere dei problemi legati alla dislessia con editori del settore, esperti logopedisti, psicologi .

AIUTAMI A LEGGERE” è quindi diventato un progetto più ampio, dedicato alle realtà svantaggiate dell’ambito metropolitano: dai dislessici, ai figli di migranti, ai bambini con Bisogni Educativi Speciali, agli adulti immigrati usi ad alfabeti diversi, ai detenuti del carcere di Secondigliano e ai loro figli.

Con “AIUTAMI A LEGGERE” verranno realizzate azioni di supporto alla lettura mettendo a disposizione le competenze dei soci di “iocisto” e la loro esperienza partecipativa e organizzativa.

“iocisto”, oltre che promuovere, coordinare e monitorare il progetto “AIUTAMI A LEGGERE”, fornirà tutto il materiale didattico specialistico, inclusi una libreria multietnica, vocabolari multilingue, audio/video libri e testi ad alta leggibilità editi per bambini dislessici e figli di migranti, lettori di ebook; libri per l’infanzia a sostegno del progetto “Nati per leggere” per la creazione di uno scaffale di libri letti dai detenuti ai propri figli durante i colloqui.

Alla fine del progetto verrà pubblicato un libro collettivo che raccoglierà le esperienze dei migranti.

AIUTAMI A LEGGERE” è un progetto dedicato a chi dal diritto a leggere è ancora escluso, a chi incontra difficoltà maggiori di altri nel prendere tra le mani un libro, leggerne le parole e capirne il senso.

AIUTAMI A LEGGERE” significa sostenere l’idea del diritto alla lettura: saper leggere è una competenza irrinunciabile per sentirsi parte integrante della società.

Per donare e rimanere aggiornati sull’evoluzione del progetto, visitate la pagina dell’iniziativa.

Se il nostro progetto ti piace e ti interessano i nostri articoli, che ne pensi di regalarci un voto? Non immagini quanto il tuo voto possa supportarci! Grazie di cuore!

sito

Annunci

8 pensieri riguardo ““Aiutami a leggere”: il nuovo progetto firmato “iocisto”

    1. È una realtà eccezionale, gestita da volontari che mettono anima e corpo in questo progetto. Sono sempre attivi e propositivi, “una ne pensano e cento ne fanno”, letteralmente!
      Se ti è possibile, ti consiglio di andare a dare un’occhiata personalmente. Si trovano al Vomero, in via Cimarosa, 22. ^_^ Fammi sapere le tue impressioni poi! Io sono socia e non potrei essere più contenta di dare un piccolo contributo a una realtà così bella, che mira a riqualificare Napoli e la sua immagine. 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...