Segnalazione d’autore #10: “DJOSER e lo Scettro di Anubi”, di Maria Pace


DJOSER e lo Scettro di AnubiTitolo: DJOSER e lo Scettro di Anubi
Autore: Maria Pace
Editore: Montecovello Editore
Genere: Storico-fantasy
Numero di pagine: 306
Disponibile sul sito dell’editore e su libreriauniversitaria.it
Prezzo: 15.90 euro

Sinossi
Antico Egitto – IV Dinastia. Djoser, un ragazzo di sedici anni, allievo del Tempio di Ptha, lavora al cantiere della Piramide del faraone Kefren
Abbandonato ancora bambino sulle rive del Nilo, viene accolto ed allevato da Pthahotep, architetto di Ptha e da sua moglie Nsitaten.
Anubi, la più inquietante delle Divinità egizie, lo pone sotto la sua protezione, facendo di lui una “creatura” diversa dagli altri mortali: gli permette perfino un viaggio attraverso le insidiose vie della Duat, l’Oltretomba egizia.
La storia del ragazzo si intreccia con le vicende di un popolo unico e straordinario: scene di vita quotidiana, tecniche di costruzione di enormi strutture architettoniche, rivalità tra caste sacerdotali, intrighi di corte…
Si affacciano su questi scenari, lungo le rive di un fiume brulicante di vita, personaggi come Mosè il Ratto, piccola e simpatica canaglia, cresciuto per strada e con un passato pieno di misteri; Osorkon di Tanis, ufficiale di Sua Maestà, arrivato dal Delta con l’inseparabile falco; il principe Thaose, nipote idealista ed anticonformista del Faraone, sacerdote di Ptha, perseguitato dai preti di Ra e trascinato in una (la prima, nella Storia) guerra religiosa. C’è anche la dolce e bella principessa Nefer, ultimogenita del Faraone, verso cui il ragazzo è irresistibilmente attratto… ricambiato.

Tutti loro condurranno il lettore attraverso un percorso di magico splendore e misteriosi rituali: lo presenteranno alla corte del Faraone, lo trascineranno lungo i sotterranei di Templi, Sfingi e Pirami, lo inviteranno a salire sulla Barca Reale del Faraone, ma anche sulla Barca Solare di Ra in transito nel cielo notturo; lo spingeranno nel caos di un mercato faraonico e poi lo faranno sedere a riposare alle fiamme di un bivacco… il tutto, però, attraverso una rigorosa ricostruzione storica e ripercorrendo le tappe del testo sacro egizio più famoso al mondo: Il Libro dei Morti degli Antichi Egizi – IL PAPIRO di TORINO.


Biografia dell’autrice

Nata a Filiano (PZ), Maria Pace risiede a Torino, dove svolge attività di Ricerca e Studio di Antiche Etnie: Egitto, Grecia e Roma in particolare.
E’ Presidente della “Associazione Culturale Anubi”, la quale si propone la divulgazione e la conoscenza di antiche culture, (con particolare attenzione al mondo giovanile), attraverso conferenze e dibattiti presso Scuole ed Istituti, visite guidate a Mostre e Musei, nonché progetti di incontri e scambi culturali sul territorio.
Ex insegnate, ha collaborato con Scuole Medie e Biennio Superiore, attraverso laboratori didattici su Ambiente, Antico Egitto ed Antica Roma . Ha scritto e pubblicato numerosi testi di narrativa di carattere storico, storico-fantasy e storico-ambientale corredati di schede per la ricerca e l’approfondimento, utili ad un’attività didattica interattiva con altre materie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...