Segnalazione e recensione di “Quel sottile confine”, di Cristiana Pivari


Oggi voglio presentarvi una cara collega della Lettere Animate, Cristiana Pivari, autrice come me di un racconto pubblicato per la collana “I Brevissimi” di cui troverete la recensione alla fine del post.
quelsottileconfinecoverTitolo: “Quel sottile confine”
Autore: Cristiana Pivari
Editore: Lettere Animate Editore
Genere: Narrativa contemporanea
Collana: “I Brevissimi”
Numero di pagine: 13
Data di pubblicazione: 6 novembre 2014
Sinossi: Michele e il Professore sono ospiti di un ospedale psichiatrico giudiziario e si sono inventati un dialogo, prendendo spunto dal manifesto di una bella ragazza che sta sopra il letto di Michele. Lo vorrebbero interpretare durante l’ora di Teatro ma, quando il Professore lo propone, in Michele scatta qualcosa che gli fa dimenticare la propria identità . Qual è il confine fra normalità e follia?
Quel sottile confine (I brevissimi) è disponibile su Amazon e tutti gli altri store digitali

Recensione
La storia di Cristiana Pivari è una storia che si lascia leggere, che procede spedita grazie al suo stile scorrevole e frizzante. Il lettore è condotto nel mondo “oscuro” dei protagonisti rinchiusi in un ospedale psichiatrico giudiziario, in un contesto credibile e ben caratterizzato. Difficile dare forma, con il solo uso delle parole, ad una materia tanto misteriosa e labile quale è la mente umana, un universo a sé, dai meccanismi sconosciuti, un abisso nel quale alcuni precipitano senza possibilità di risalita.
In poche pagine l’autrice cerca di delinerare i tratti di questa realtà tanto inafferrabile quanto evanescente, nella sua complessità e nelle sue molteplici contraddizioni.
Un esperimento narrativo coraggioso, a mio parere ben riuscito, che accende la curiosità di leggere altri scritti e penetrare altri mondi.

Annunci

Un pensiero riguardo “Segnalazione e recensione di “Quel sottile confine”, di Cristiana Pivari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...