Passione Cinema #1: Sei film per la festa del papà


“Un cuore di padre è il capolavoro della natura”

diceva Antoine François Prévost, e proprio oggi nel giorno in cui si celebra la festa del papà voglio proporvi, per la nostra rubrica “Passione Cinema”, una lista di film dove la figura del padre è fondamentale e il rapporto padre-figlio/a è al centro della storia. Svarieremo dalle commedie ai film drammatici, per accontentare tutti i gusti.

locandina (1)Iniziamo con La ricerca della felicità, film diretto da Gabriele Muccino, ispirato da una storia vera, quella di Chris Gardner, imprenditore milionario che però negli anni ’80, prima di trovare il successo, e la felicità, ha vissuto un periodo di profonda povertà, fatta di ostelli e notti passate in rifugi di fortuna, e purtroppo questo periodo di povertà lo ha vissuto insieme al figlio molto piccolo. Will Smith ci regala, a mio parere, con questo film una delle sue più toccanti interpretazioni e sicuramente vi farà commuovere. Due piccole curiosità su questo film: la prima è che tutte le comparse che interpretano dei senza tetto in realtà sono dei veri senza tetto, la seconda è che il vero Chris Gardner compare in un piccolo cameo verso la fine del film.

1202Decisamente più drammatico invece è il film Era mio padre, film del 2002 diretto da Sam Mendes, ambientato a Chicago negli anni ’30. Il protagonista Mike Sullivan, interpretato da Tom Hanks, appare a tutti come un perfetto padre di famiglia, ma in realtà lavora come killer di un boss mafioso irlandese, interpretato da Paul Newman (l’ultimo personaggio interpretato dall’attore prima di morire). È la storia del disperato tentativo da parte di Sullivan di salvare la vita di uno dei suoi figli che ha avuto la sfortuna di essere testimone di uno dei suoi omicidi. Non proprio un esempio di padre esemplare quindi, ma che rischierebbe tutto per la vita del figlio. Da apprezzare in questo film la qualità delle interpretazioni e la fotografia.

locandina-La-vita-è-bellaContinuiamo il nostro elenco di film dedicati alla figura paterna con La vita è bella. Si lo ammetto! Mi piace vincere facile! Sicuramente è inutile che vi sto a raccontare la trama di questo film. Una storia toccante per un film straordinario e da guardare non solo per la giornata della memoria. Per ricordarci come i nostri genitori cerchino sempre di farci sembrare il mondo il posto più bello e sicuro in cui vivere, anche nel peggior posto e nel peggior momento della storia, finché ci sono loro con noi non abbiamo niente da temere. Nel film Roberto Benigni, attore e regista del film, riesce a strappare qualche risata al figlio, e anche a noi, per rendere meno dura anche una delle esperienze più brutte che possano capitare, la detenzione in un campo di concentramento, anche mentre va incontro alla morte. Una voce fuori campo alla fine del film dice “questa è la mia storia, questo è il sacrificio che mio padre ha fatto!” e direi che questo dice tutto. Non vedo perché non si possa proporre la visione di questo film anche nel giorno della festa del papà.

Troppi film tristi? Avete ragione, ma tranquilli ho detto che ce n’è per tutti i gusti quindi vi voglio proporre un paio di commedie.

mrs-doubtfire-posterIniziamo con un film che vede come protagonista il compianto Robin Williams, Mrs. Doubtfire. Un film che sicuramente abbiamo tutti visto almeno una volta nella vita, e che narra l’evoluzione di un uomo, da padre immaturo e squattrinato a padre responsabile e maturo. Un padre che ama immensamente i suoi figli ma che inizialmente più che come un padre si comporta come un bambino, ma quando la moglie chiede il divorzio e per vedere i suoi figli è costretto a travestirsi da vecchia signora, Mrs. Doubtfire per l’appunto, per farsi assumere come tata, capisce che è ora di crescere, ed essere il genere di padre di cui i suoi figli hanno bisogno. Un film che vi farà divertire tantissimo facendovi anche imparare una piccola lezioncina di vita.

locandinaLa seconda commedia che voglio proporvi invece è Il padre della sposa, una trama esilarante è un divertente Steve Martin. Uno dei peggiori incubi di un padre è quando la propria figlia si sposa, e questo a volte può portarlo ad avere atteggiamenti un po’ strani, che ci divertiremo ad osservare nelle scene di questo film. Ovviamente non è un film all’altezza dei precedenti, ma penso che sia un film che ogni ragazza dovrebbe guardare insieme al proprio padre, perché prima o poi il momento di “lasciare il nido” arriva per tutte ma il legame con la famiglia è sempre forte ed indissolubile.

locandina_ricerca_di_nemoInfine non poteva certo mancare almeno un film d’animazione! E non un film qualsiasi m probabilmente uno dei migliori film della Pixar: Alla ricerca di Nemo. Un film per tutta la famiglia che vi farà divertire e commuovere allo stesso tempo. È la storia di Marlin, un pesce pagliaccio che cresce da solo il suo unico figlio Nemo, unico superstite di un tragico incidente in cui perdono la vita la moglie di Marlin e tutti gli altri loro figli. Questo porta Marlin ad essere molto iperprotettivo nei confronti di Nemo e quando quest ultimo verrà catturato da degli umani lui farà di tutto per trovarlo e non si darà pace finché non lo avrà riportato a casa.

Che creature complesse, i papà. Possono essere gelosi, iperprotettivi, super impegnati, imbarazzanti, a volte magari possono anche sembrare ingiusti. La cosa certa è che si butterebbero nel fuoco per i propri figli, e che noi, senza di loro, saremmo incompleti. Quindi, a tutti i papà, semplicemente: grazie!

Serena Scotti

Annunci

Un pensiero riguardo “Passione Cinema #1: Sei film per la festa del papà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...