Annarita Tranfici, “I due volti di Nuova Delhi”. Un racconto ispirato a una storia vera.


Una bellissima recensione degli amici di “Uno, nessuno e centomila libri” sul mio racconto “I due volti di Nuova Delhi”. Grazie! 😀

(uno, nessuno e) Centomila libri

i due volti di nuova delhi

I due volti di Nuova Delhi è il racconto breve di una storia d’amore tra due giovani, Kajal e Kiran, un amore puro, appena sbocciato, violato irrimediabilmente dalla brutalità di alcuni malviventi. 

Non voglio farvi anticipazioni sulla trama, perché è un racconto che si legge in fretta (sono solo una decina di pagine) e vale la pena di scoprire la vicenda leggendo le parole dell’autrice, che con abile dovizia di particolari saprà guidarvi attraverso la scena come se ne foste testimoni.

Sebbene bistrattati, i racconti brevi lasciano spesso un’impressione più profonda rispetto ai romanzi, proprio per loro costituzione: non potendo svilupparsi in scenari più ampi, analizzando la vicenda con più completezza in uno spazio temporale allargato, il Fatto viene descritto e lasciato a se stesso, scarno di conseguenze. Sarà il Lettore a dover andare oltre, a ipotizzarne futuro e implicazioni. Per questo motivo l’impressione che il racconto traccerà nella…

View original post 359 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...