EDITORI PER GLI SCRITTORI: HAI SCRITTO UN LIBRO? PROPONITI!


Pochi giorni fa sono venuta a conoscenza di un Gruppo Facebook di recente creazione il quale, date le premesse, si prospetta interessante e promettente. Se siete scrittori o aspiranti tali, dovreste prendere in considerazione la possibilità di farci un salto e valutare se presentarvi o meno a questa variegata community che sembra crescere sempre più giorno dopo giorno. Il gruppo in questione è “Editori per gli scrittori“. Si tratta di un gruppo pubblico che si pone come principale obiettivo quello di mettere in contatto diretto gli autori con alcuni rappresentanti di case editrici italiane alla ricerca di nuovi talenti da pubblicare.
Se volete scoprire qualcosa in più, questo è l’articolo che fa per voi.

In uno dei post di apertura del gruppo, gli editori chiariscono in maniera precisa quale sia la loro intenzione e il motivo per il quale il gruppo è stato creato, precisando (dettaglio non trascurabile) che nessuna proposta verrà girata a editori a pagamento.

Lo scopo del gruppo è trovare bravi scrittori che abbiano idee e progetti interessanti da proporre agli editori, per essere valutati nell’ottica di una pubblicazione retribuita. Assicuriamo che nessuna proposta sarà girata a Editori a Pagamento (EaP). Se lo staff di valutatori del gruppo (tutti professionisti appartenenti a diverse case editrici) riterrà che ci siano proposte interessanti fra quelle postate, contatterà direttamente gli autori per approfondire e farsi mandare le opere complete da valutare, fornendo indicazioni sull’editore (o sugli editori) che si sono detti interessati. Gli autori che saranno contattati in privato verificheranno l’interesse degli editori coinvolti, e decideranno in piena autonomia se approfondire il rapporto di lavoro oppure no.

Bene, l’idea appare quantomeno interessante e le condizioni degne di essere approfondite. Tuttavia, potrebbero sorgere dei dubbi in merito a due questioni:

  1. Perché non rendere pubblica la lista delle case editrici che partecipano all’iniziativa?
  2. Nel momento in cui sottopongo la mia proposta in un luogo pubblico, con centinaia di utenti che leggono, commentano, riflettono, non c’è la concreta possibilità che la mia idea possa essere copiata?

A questi leciti dubbi (da me condivisi), gli editori del gruppo rispondono così:

Purtroppo al momento non siamo autorizzati a fare pubblicamente i nomi degli editori che appoggiano il progetto. Se però l’esperimento funzionerà, portando gli autori ad avere un po’ più di consapevolezza su come ci si presenta agli editori, e porterà a risultati concreti dando pari opportunità a tutti (qui non ci sono raccomandati, conta solo la qualità delle opere), allora crediamo che non ci saranno difficoltà a rendere noti gli editori partner del progetto, che nel frattempo speriamo saranno diventati ancora più numerosi.
In ogni caso, sarete sempre voi autori a stabilire, una volta contattati dagli editori interessati, se approfondire o meno il rapporto di lavoro. Nessuno potrà mai obbligarvi a dare retta a editori che non vi interessano.
Di certo, questo gruppo farà una selezione severa delle opere e delle idee postate, perché l’interesse è quello di scoprire testi di valore da pubblicare, e scrittori abbastanza professionali da sapersi presentare nel modo corretto ai loro interlocutori.
Infine, per chi avesse timore di vedersi scippare le proprie idee postandole nel gruppo, basti sapere che il fatto stesso di pubblicarle qui, in un luogo pubblico, le renderà automaticamente di vostra proprietà intellettuale, facilmente dimostrabile in tribunale in caso di “furto” o plagio.

A questo punto, non ci resta che attendere come evolverà il progetto, sperando di poter conoscere a breve qualche caso concreto di pubblicazione avvenuta con successo, nel rispetto dell’impegno e della serietà di entrambe le parti. Nel frattempo, per chi volesse aderire al gruppo e proporre la propria idea, di seguito riportiamo le indicazioni fornite dai gestori della community su “Come postare nel gruppo“.

  1. Prima di tutto verificate che ciò che scrivete abbia una forma corretta e priva di errori di battitura, che altrimenti danneggerebbe la vostra immagine di autori.
  2. Si possono inserire post con testi lunghi fino a un massimo di 2000 battute totali, spazi vuoti compresi. Chi dovesse inserire post più lunghi, non sarà preso in considerazione dallo staff di valutatori.
  3. Nel testo del post dovete mettere:
    a) Titolo della vostra opera o del vostro progetto
    b) Nome dell’autore o suo pseudonimo
    c) Genere letterario a cui si riferisce la vostra opera o il vostro progetto (romance, fantascienza, horror, fantasy, narrativa, erotico, ecc)
    d) Tipo di opera che proponete: racconto, antologia di racconti, romanzo, progetto narrativo o progetto poetico più ampio (esempio: trilogia, serie di romanzi, silloge, ecc)
    e) Lunghezza dell’opera in battute (spazi vuoti compresi)
    f) Non più di 500 battute capaci di riassumere in modo efficace il senso dell’opera o del progetto
    g) Un testo a vostra scelta di 1500 battute, che potrà essere una sinossi del vostro romanzo, oppure una presentazione del vostro progetto (una antologia di racconti, una trilogia di romanzi, ecc), o ancora un brano della vostra opera.
  4. Gli autori che riusciranno a incuriosire lo staff di valutatori professionisti del gruppo, saranno contattati direttamente per fornire ulteriore materiale da esaminare per la pubblicazione.
  5. Lo staff segnalerà prontamente nel gruppo gli autori e le opere che saranno state scelte per un approfondimento di valutazione, e qualora poi qualche opera dovesse venire pubblicata, ne sarà data ampia informazione nel gruppo stesso.
  6. Si prega di non chiedere in nessun modo notizie su una propria proposta, perché non si daranno risposte. Assicuriamo che TUTTI i post saranno attentamente valutati, ma lo staff non sarebbe in grado di spiegare agli autori perché non sono stati contattati per un approfondimento sulle loro idee.

Per il momento è tutto. Un grande in bocca al lupo agli scrittori che invieranno la propria proposta. Fateci conoscere la vostra esperienza e commentate il post. Sarà sicuramente utile a tutti i nostri lettori interessati all’iniziativa! 😉

Annarita Tranfici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...