La satira pungente dei quadri di Pawel Kuczynski


0000778c_mediumIl primo fine dell’arte è quello di trasmettere un messaggio che faccia riflettere. Sta poi all’artista decidere quanto voglia rendere esplicito quello che ci vuole comunicare. Il messaggio, infatti, può essere ben mascherato e rimanere inviolato per anni, forse anche per sempre (per esempio, probabilmente non sapremo mai il messaggio che si nasconde dietro “La Gioconda” di Da Vinci); altre volte invece l’artista decide di andare dritto al punto, con opere talmente chiare e concise che non lasciano il minimo rischio di essere fraintese. Uno di questi artisti è sicuramente Pawel Kuczynski, artista di origine polacca nato nel 1976 e laureato all’accademia delle belle arti di Poznan all’età di 35 anni.

Sicuramente il nome di questo artista vi dirà poco o niente, ma le sue immagini stanno diventando virali, anche grazie alla loro diffusione su Facebook. Sono immagini forti, che colpiscono nel profondo, perché trattano temi molto attuali, come la corruzione politica, lo sfruttamento minorile, la povertà del terzo mondo come anche le piccole contraddizioni della nostra vita quotidiana.

1011771_926891004006146_2542432809547890096_n

Pawel-Kuczynski-PolandPawel lavora alle sue vignette satiriche dal 2004; i suoi disegni, semplici, ben delineati, sembrano tratti dai libri di favole per bambini, ma il contenuto delle immagini non ha niente di giocoso o spensierato, anzi lo scopo è proprio quello di farci indignare, magari anche farci sentire a disagio.

imagesProbabilmente i disegni abbastanza infantili servono a muovere un’ulteriore critica per chi le guarda, per renderci coscienti delle cose che ignoriamo o fingiamo di non vedere in un modo ancora più umiliante, come un adulto che tenta di spiegare qualcosa di complicato ad un bambino, dicendogli “io più chiaro di così proprio non saprei come dirtelo!”.

satirical-art-pawel-kuczynski-3

 

 

Le sue vignette, quasi un centinaio al momento, sono state esposte in diversi paesi e gli hanno fatto vincere diversi premi, sia in Polonia sia all’estero, tra cui il più importante è il premio Eryk nel 2005, rilasciato da una associazione artistica polacca. Noi vi suggeriamo vivamente di visitare la pagina ufficiale di questo artista satirico e di lasciarvi stupire, e suggestionare, dalle sue vignette. zjTefh1Non so che effetto vi faranno, potrebbero farvi ridere, farvi provare ribrezzo, vergogna, magari stupore. L’importante è che non vi lascino indifferenti, o tutto il lavoro di Pawel Kuczynski, e di tanti altri vignettisti satirici come lui, sarà stato vano.

 

 

Speriamo che alcuni dei lavori che vi abbiamo proposto siano stati in grado di colpirvi e… farvi riflettere! 😉

Serena Scotti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...