Una luce nuova – Viviana Cardone


Amici del Ritrovo buongiorno e buona domenica. Apriamo la giornata con una comunicazione: oggi ha inizio la seconda fase del Contest “WriterXFactor” indetto da Magla: l’isola del libro a cui partecipano due nostre admin: Annarita e Viviana, rispettivamente con i racconti “Sognando una nuova vita” e “Una luce nuova”. Per la prima gara, il tema assegnato agli autori era “Schegge” e di seguito trovate i racconti concepiti a partire da quell’input. L’ammissione alla seconda gara dipende dal “successo” ottenuto sui social e dal giudizio della giuria. Se vi va, saremmo felici se leggeste i nostri scritti e li votaste, qualora vi piacessero. Affinché la votazione risulti valida, il Mi piace va lasciato sul racconto scelto (a cui potete accedere direttamente cliccando sulla foto corrispondente presente nell’album su Facebook: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.690772491016263.1073741827.225174157576101&type=1) e sulla pagina del coach assegnato ad ogni squadra; nel nostro caso, per il team Donne under 30, Annalisa Caravante scrittrice. Grazie a tutti quelli che si prenderanno un momento per “leggerci”. Buona domenica!

Annalisa Caravante

download (1)

Un altro incubo. L’ennesimo. Un’altra sbornia, questa volta più pesante, le annebbiava la vista. Ancora un’altra volta quell’insopportabile disgusto per se stessa e per un’altra notte trascorsa in un letto freddo ed estraneo. Un letto che apparteneva a nessuno eppure a tutti: a tutti quelli che vi si erano rifugiati, per rubare alla vita qualche ora lontana dal rumore del mondo, magari in compagnia di un amore proibito, di un amore incompreso o semplicemente di un amore. Quel letto adesso ospitava Ania che, tra candide lenzuola di pizzo, aveva venduto il suo corpo e il suo spirito, di certo non per amore. Per compiacere invece uomini, come quello che l’aveva appena lasciata sola e a cui aveva permesso di violarla ancora. Uomini che bramavano solo appagare la perversione dei loro animi, frustrati ed incapaci di amare. Quegli uomini che avevano calpestato senza scrupoli, con piedi pesanti e sporchi il…

View original post 900 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...